Lunedì 19 agosto faremo la prima vendemmia anticipata per fare una base spumante, non riveliamo altri dettagli solo perchè non li conosciamo neanche noi. E’ un esperimento per evitare il penoso diradamento che vede intere famigliole di grappoli gettati a terra per migliorare la qualità degli altri che restano, non resistiamo più a questa invocazione d’aiuto da parte di grappoli che si dibattono all’idea di non vivere una seconda vita da vino. E’ una prova nel solito solco dello sviluppo sostenibile per un futuro migliore, lo faremo sia per il lacrima sia per il verdicchio.

vendemmia