I Borghi più belli d’Italia a qualche km..

Spingendosi a toccare i confini della provincia di Ancona e superandoli di qualche km, è possibile visitare moltissimi borghi compresi nella rinomata categoria dei più belli d’Italia: Mondavio, Corinaldo,Cingoli, Offagna per citarne alcuni.

Raggiungibili con la macchina anche Urbino, la famosa Loreto e nella vicina Umbria Perugia e Assisi.

Da non perdere infine la bellezza senza tempo del Parco Naturale dei Monti Sibillini!

Queste sono solo alcune delle attrazioni che la Regione Marche ha da offrire, per saperne di più è possibile visitare il sito ufficiale dell’Ente Turismo Marche

.regione-marche

Inoltre per maggiori informazioni è possibile visitare il sito di Senigallia Turismo e Turismo Jesi

senigalliajesi

Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi

Il Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi è il “cuore verde” della Regione Marche. Nato nel settembre 1997(L.R. n. 57 del 02.09.1997), con i suoi 10.026 ettari, è la più grande area protetta regionale e comprende il complesso ipogeo delle Grotte di Frasassi.

Viaggio nel cuore delle Marche

 

Un viaggio nel Parco è un “viaggio nel cuore delle Marche“, alla scoperta dei tesori storico-artistici, celati da paesaggi ricchi di fascino ed armonia, immersi in una natura integra e rigogliosa.

Le grotte di Frasassi

 

Le Grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterrane formate da una serie di cavità di cui la prima visitabile dall’attuale ingresso è l’Abisso Ancona: ha un’estensione di 180 x 120 m ed una altezza di 200 m; è talmente ampio (oltre 2 milioni di m3) che al suo interno potrebbe essere contenuto senza problemi il Duomo di Milano.

 

Opere Naturali

 

Le forme e le dimensioni di queste opere naturali hanno stimolato la fantasia degli speleologi, i quali dopo averle scoperte le hanno “battezzate” denominandole in maniera curiosa: i “Giganti“, la “Madonnina“, la “Spada di Damocle” (grossa stalattite di 7,40 m di altezza e 150 cm di diametro), “Cascate del Niagara“, le “Canne d’Organo” (concrezioni conico-lamellari che devono il nome al fatto che se vengono colpite risuonano), il “Castello delle Streghe“.

Parco Regionale del Conero

Il Parco Regionale Naturale del Conero è un palcoscenico di rara bellezza che comprende un tratto di costa alta, oltre ad un’ ampia fascia collinare interna, caratterizzati da scorci panoramici e da tanta storia. Un’area in totale di 6011 ha ricadenti nei territori di Ancona, Camerano, Numana e Sirolo.
Di sassi bianchi come la pietra del Conero sono le calette ricavate dal Monte Conero, l’emergenza alta 572 m. a picco sull’ Adriatico, unica nel suo genere da Trieste al Gargano.

Il Parco ed i suoi Dintorni

Come Arrivare & Prenotare

In macchina: Autostrada A14 uscita Senigallia (per chi proviene da nord), seguendo le indicazioni per Morro D’Alba e San Marcello, oppure uscita Ancona Nord (per chi proviene da sud), imboccando la Superstrada Roma-Ancona uscita Jesi Est o Monsano direzione San Marcello.

   

In aereo: Aereoporto “Raffaello Sanzio” di Falconara Marittima – Ancona a 15 Km.
In treno:
Stazione di Senigallia (linea Milano-Lecce) o di Jesi (linea Ancona-Roma), rispettivamente 18 e 5 km.

phone-filled-50

Cantina +39 3335808439

return-book-filled-50

Prenotazione: +39 3384533075

INVIACI UNA MAIL

Contattaci senza impegno! info@tenutasanmarcello.net

w

CONTATTACI

: +39 0731267606 : +39 3384533075

VIENI A TROVARCI

Sede Azienda Via Melano, 30 San Marcello (AN)